DIECIeVENTICINQUE, un anno dopo.Bologna 27-30 novembre.

BOLOGNA. Quattro giorni per discutere della diffusione delle mafie in Italia, di giornalismo d’inchiesta e di come la nuova editoria può contribuire alla realizzazione di una rete e di una cultura dell’antimafia. E’ la manifestazione organizzata, dal mensile bolognese DiecieVenticinque, per festeggiare il suo primo anno di vita. Un anno importante segnato dall’arresto di Michele Zagaria, capo del clan dei casalesi, ma anche dalle indagini che hanno portato allo sfatamento del tabù che le mafie al nord non esistono, prima con gli scioglimenti dei comuni di Bordighera e Ventimilia e …

Continua a leggere »

Articoli, Headline »

DIECIeVENTICINQUE, un anno dopo.Bologna 27-30 novembre.

BOLOGNA. Quattro giorni per discutere della diffusione delle mafie in Italia, di giornalismo d’inchiesta e di come la nuova editoria può contribuire alla realizzazione di una rete e di una cultura dell’antimafia. E’ la manifestazione organizzata, dal mensile bolognese DiecieVenticinque, per festeggiare il suo primo anno di vita. Un anno importante segnato dall’arresto di Michele Zagaria, capo del clan dei casalesi, ma anche dalle indagini che hanno portato allo sfatamento del tabù che le mafie al nord non esistono, prima con gli scioglimenti dei comuni di Bordighera e Ventimilia e …

Arte e Musica, Articoli »

“Amarsi a Gomorra”, musica e impegno civile per il nuovo progetto dei VOV

Leggi “Amarsi a Gomorra” e resti perplesso. E’ un ossimoro pensi mentre cerchi il nesso tra quelle due parole: Amore e Gomorra. Cosa c’entra l’amore con Gomorra? Ti chiedi. Ascoltando i testi però tutto torna. Gomorra rappresenta il male, la corruzione, la strafottenza, l’arroganza ed il menefreghismo di chi, per interessi particolari, distrugge indirettamente la vita propria e quella altrui. Una situazione da cui se ne può uscire solo tramite l’amore. Un amore che significa coraggio, voglia di cambiare, di avere uno scatto di orgoglio e di libertà “lottando per …

Articoli »

E’ scomparso Amato Lamberti, una vita per la legalità

E’ scomparso il prof. Amato Lamberti, una vita contro le ingiustizie, le mafie e le illegalità. Lo ricordo perché nel 2007 gli chiesi un’intervista e lui mi accolse nel suo studio dedicandomi oltre un’ora di tempo e spiegandomi tutte le dinamiche della criminalità organizzata in Campania. Affrontava l’argomento con amore e dedizione e per lui raccontare ad un ragazzo allora 19enne le mafie era qualcosa di straordinario.
Quella sua passione aveva deciso di trasferirla agli altri, era docente di Sociologia della devianza e della criminalità presso la Facoltà di Socioogia dell’Università …

Articoli »

Liguria: approvata la legge regionale contro le mafie

Dopo l’Emilia Romagna anche la Liguria ha una sua legge regionale contro le mafie. L’Assemblea Legislativa della Liguria ha, infatti, approvato all’unanimità una proposta di legge dal titolo “iniziative regionali per la prevenzione del crimine organizzato e mafioso e per la promozione della cultura della legalità”; questa, presentata dal Gruppo consiliare del Partito Democratico, è la prima in Liguria dedicata al tema della lotta alle mafie e alla promozione della legalità.
Un passo importate per una regione, la Liguria, che come dimostrano gli scioglimenti dei comuni di Ventimiglia e Bardonecchia, ha …

Articoli »

Cosa resta di #OccupyScampia dopo due settimane

di Alessandro Pecoraro
E’ bastata la strage della concordia per dimenticare le nuove tasse del governo Monti.. ed è bastata l’emergenza neve per dimenticare la strage della concordia. Si dice che la stampa ha funzionato e sempre funzionerà così.
Ad esempio a gennaio, l’attenzione mediatica nei confronti di Scampia è aumentata a dismisura a seguito di un articolo de il Mattino, in cui si dava notizia della presenza di un coprifuoco imposto dalla Camorra su tutto il territorio di Scampia. Immediatamente su Twitter era nata la proposta dell’On. Pina Picierno (PD) di …